calo-ranking-seo-posizionamento

Calo di ranking: come identificare i motivi

Posted by
0
(0)

È un evento comune per SEO e webmaster che tengono traccia delle loro classifiche per sperimentare improvvisi cali di ranking dei siti web. Poiché l’algoritmo di Google è in costante aggiornamento, la volatilità SERP è comune e interessa centinaia o addirittura migliaia di siti Web in diversi settori. Il problema calo di ranking non diagnosticate è la diminuzione della visibilità della ricerca del tuo sito web. Ciò potrebbe comportare una riduzione del traffico e per i siti Web aziendali, un minor numero di conversioni e profitti. Identificare la causa del perdita di ranking equivale a risolverlo e, si spera, a recuperare il tuo posizionamento. Quindi, come si identifica la causa del calo delle classifiche del sito Web?

Dove cercare il problema

Il primo passo per identificare la causa del calo di ranking è identificare le variabili che sono cambiate. Questo perché un calo di ranking, traffico o posizionamento non accadrà senza motivo. Ci sarà sempre una ragione per i cambiamenti nei ranking (positivi e negativi) e questo di solito accade a causa di una variazione di un fattore / i che influenza le classifiche della tua pagina.

Questo può sembrare facile ma non lo è. Ci sono numerosi fattori che influenzano il posizionamento di una pagina, alcuni che possiamo identificare e alcuni sono ancora un mistero. Questo è il motivo per cui determinare il fattore esatto di ranking è più facile dirlo che farlo.

Ma ecco cosa dovresti fare: limitare l’ambito della tua ricerca. Dal momento che ti stancherai solo di indagare su fattori che nessuno conosce, limita l’analisi sui fattori su cui hai il controllo. Quindi, una volta che hai limitato il tuo campo di ricerca, questo è quando indagherai più a fondo.

Il nostro consiglio è identificare cambiamenti in 3 aree principali che contengono una varietà di fattori che possono influenzare il ranking. Quindi, ci immergeremo sempre più in profondità fino a quando non scopriremo i cambiamenti che potrebbero influire sulla perdita di ranking del sito Web e non li cambieremo o li miglioreremo ulteriormente rispetto a prima. Quindi, dove sono esattamente questi 3 posti principali?

Analizzare dentro il sito web

Dal momento che dobbiamo limitare l’ambito della nostra ricerca alle cose su cui abbiamo il controllo, ha senso analizzare immediatamente con la pagina / il sito web. Devi prima identificare se il sito web sta riscontrando un calo del ranking in più parole chiave o se si verifica un calo solo per una parola chiave specifica per cui una singola pagina è classificata. Dai un’occhiata a questo esempio:

perdita di ranking e posizionamento seo esempio

call to action

Il calo del ranking è avvenuto su una singola pagina che è stata costantemente posizionata positivamente per numerosi mesi. Abbiamo limitato automaticamente l’ambito della nostra analisi alla pagina stessa. Dopo aver determinato che fattori tecnici come il tag del titolo, h1, ecc. Sono stati cambiati, abbiamo fatto un ulteriore passo avanti e l’abbiamo cambiato in meglio (non ripristinarlo all’originale). Dopo alcuni giorni in attesa che venisse ricostruito, il sito si è posizionato in posizione ancora migliore rispetto al periodo prima del calo.

Poiché abbiamo limitato il nostro campo di applicazione, scoperto facilmente le modifiche apportate e risolto immediatamente, non abbiamo perso la nostra energia e il tempo a controllare altri fattori che si sarebbero rivelati non correlati alla caduta. Pertanto, ti consigliamo vivamente di iniziare ad analizzare il tuo sito web.

Ma cosa succede se non è cambiato nulla all’interno della pagina o del sito Web? Controlla altri fattori al di fuori del tuo sito web.

Analizzare i principali competitors organici

Lo scopo è limitato ai concorrenti della ricerca che ti sorpassano sulla pagina dei risultati. Questo di solito accade quando aggiornano la loro pagina per offrire un migliore intento, contengono più informazioni e diventano più pertinenti e utili per gli utenti o un aggiornamento generale dei fattori tecnici del loro sito Web. Ecco un esempio:

perdita di posizionamento esempio

Questo è accaduto di recente e siamo certi che non abbiamo modificato nulla nella pagina classificata per questa specifica parola chiave. Quindi, abbiamo iniziato la nostra analisi nei risultati di ricerca di Google (quindi nella concorrenza) ed è lì che abbiamo notato aspetti interessanti. I concorrenti hanno aggiornato le loro pagine con nuovi contenuti, un nuovo design o completamente rinnovato. Tutte queste modifiche hanno permesso loro di superare la nostra pagina nei risultati di ricerca, il che ci ha permesso di avere un ranking inferiore rispetto alla concorrenza.

Quindi, per te come SEO o webmaster è importante monitorare i concorrenti che hai per una parola chiave specifica. Visitare spesso il loro sito ed analizzare accuratamente il loro contenuto, del design della loro pagina e di ogni altro fattore che potrebbero cambiare ti permetterà di sapere quale di essi è cambiato. Ciò ti consente di adattare rapidamente e ripristinare il ranking SEO il prima possibile.

Aggiornamento algoritmo di Google

Segnaliamo continuamente aggiornamenti confermati dell’algoritmo di Google e i suoi dettagli per aiutare i nostri lettori a capire perché hanno subito subito un cambiamento nel posizionamento organico. È noto nel settore che un aggiornamento dell’algoritmo provoca la volatilità del posizionamento nei risultati di ricerca. Un forte calo delle classifiche di solito significa che stai facendo qualcosa di sbagliato e Google ti sta penalizzando per questo.

Attenersi alle comprovate strategie di white hat e avere una conoscenza approfondita dell’algoritmo di ricerca di Google ti consentirà di evitare penalità ogni volta che Google aggiorna i loro algoritmi poiché ciò che stai facendo è in linea con ciò che vogliono che tu faccia.

Identificare il motivo alla base del calo del posizionamento del tuo sito Web o della pagina è importante per raggiungere il successo sulla rete di ricerca. Sapere dove riversare i tuoi sforzi e investire correttamente il tempo e l’energia per investigarli ti consente di crescere come SEO e webmaster.

La risoluzione dei problemi è una necessità nel settore SEO in quanto cambia continuamente e non ci dà altra scelta che adattare le nostre strategie per raggiungere il successo, si spera, a lungo termine. Come indaghi ogni volta che il ranking del tuo sito web diminuisce? Seguendo i nostri consigli sicuramente farai in modo più accurato per tenere monitorato il tuo ranking costantemente!

Quanto è stato utile questo articolo?

Clicca le stelle per lasciare la tua valutazione

Rating 0 / 5. Voti 0

Nessun voto al momento, valuta l'articolo per primo!

Sommario
Calo di ranking: come identificare i motivi
Nome articolo
Calo di ranking: come identificare i motivi
Descrizione
Il tuo sito web ha un calo di ranking sul posizionamento organico? Scopri come migliorare il tuo ranking in calo con i nostri consigli SEO!
Autore
Publisher
Advertising Italia
Logo