Google ha rilasciato la versione 8.0 dell’API di Google Ads

Posted by
0
(0)

Google ha rilasciato la versione 8.0 dell’ API di Google Ads , annunciando i punti salienti delle novità della versione 8.0. La versione precedente, versione 7.0 è stata rilasciata circa sei settimane fa, il 28 aprile.

Cosa c’è di nuovo. Google ha aggiunto dozzine di funzionalità e rilasciato numerose modifiche nella versione 8.0, l’elenco completo si trova nelle note di rilascio . Ma ecco le modifiche evidenziate da Google:

  • Aggiunta  strategie di offerta su più account , che consentono di collegare strategie di offerta di proprietà del gestore agli account cliente. È inclusa anche una nuova risorsa,  AccessibleBiddingStrategy , che fornisce una vista di sola lettura di tutte le strategie di offerta accessibili al cliente attuale (comprese le strategie di portafoglio di proprietà del cliente e le offerte su più account strategie condivise con il cliente).
  • Ora puoi recuperare le etichette gestite dall’account amministratore utilizzando  CustomerClient.applied_labels .
  • CallOnlyAdInfo  viene sostituito con  CallAdInfo  per supportare più funzionalità di questo tipo di annuncio. Ciò include la possibilità di aggiungere del testo dopo l’URL visualizzato nell’annuncio utilizzando i campi  CallAdInfo.path1  e  CallAdInfo.path2 .
  • ClickConversion  ora supporta  cart_data  per il caricamento delle conversioni con le informazioni aggiuntive sugli articoli venduti.
  • Diversi campi aggiunti a  TransactionAttribute  e  UserAttribute  consentono di associare più informazioni su un articolo venduto e un utente record di acquisto, quando si caricano i dati utente utilizzando  UserDataService  o  OfflineUserDataJobService .
  • Aggiunto supporto per  Campagne intelligenti, che consente di creare, monitorare e gestire i tipi di campagne intelligenti. Le campagne intelligenti sono campagne altamente automatizzate ed efficienti progettate per massimizzare i rendimenti con una gestione continuativa minima. Per maggiori dettagli, visita la nostra guida allo sviluppo.

Che cos’è l’API di Google Ads. L’API di Google Ads ti consente di interfacciarti in modo programmatico con i tuoi account Google Ads in modo da poter inserire automaticamente i rapporti nel tuo stack e/o creare procedure per automatizzare la creazione degli annunci, modificare le offerte o le strategie di offerta e altro ancora.

L’API consente agli sviluppatori di interagire direttamente con la piattaforma Google Ads. Alcune funzionalità includono…

  • Gestione account automatizzata
  • Rapporti personalizzati
  • Gestione annunci basata sull’inventario
  • Gestisci strategie Smart Bidding

Note di migrazione. Quando si esegue l’aggiornamento, a volte non tutto è compatibile con le versioni precedenti. Google ha affermato che “periodicamente, eseguirai l’upgrade da una versione principale precedente dell’API di Google Ads a una versione principale più recente. Potrebbe essere perché una versione sta per scadere, o potrebbe essere perché vuoi utilizzare una nuova funzionalità. Google consiglia di eseguire l’aggiornamento alla versione più recente durante il processo di migrazione e di non eseguire l’aggiornamento a una versione precedente. Ecco alcune cose da sapere durante la migrazione dalla versione 7.0 alla 8.0:

call to action

Video. Ecco un video di Google che evidenzia i cambiamenti più grandi con questa versione.

Perché ci interessa. Se tu, i tuoi clienti o fornitori di set di strumenti utilizzate l’API di Google Ads, ora puoi esplorare più funzioni all’interno dell’API per fare di più e in modo più efficiente. Dai un’occhiata alle note di rilascio complete per vedere quali funzionalità aggiuntive puoi utilizzare o spingere il tuo fornitore di strumenti a utilizzare per semplificare la tua vita lavorativa quotidiana come marketer di ricerca.

Quanto è stato utile questo articolo?

Clicca le stelle per lasciare la tua valutazione

Rating 0 / 5. Voti 0

Nessun voto al momento, valuta l'articolo per primo!